Marvel Knights 4 #28, un piccolo gioiello

Accidenti, è un vero peccato che questa serie dedicata ai Fantastici Quattro debba concludersi con il trentesimo numero. Ogni appuntamento, infatti, si è rivelato interessante e pieno di spunti di riflessione particolarmente accattivanti.

Si era iniziato con la storia dei Fantastici Quattro in bancarotta e adesso si affronta la vita dei nostri super-eroi preferiti sotto un aspetto diverso.

In questo numero della serie, l’autore (Roberto Aguirre-Sacasa) traccia una storia a tratti retorica ma piena di umanità e normalità. Ed è proprio questa normalità applicata a super-eroi che si rivela il punto di riflessione interessante della storia.

A tratti commuovente, la storia si conclude con un faccia a faccia tra Susan Storm e Reed nel quale tutti e due si dimostrano per quello che sostanzialmente sono: due persone normali, piene di sentimenti, di paure e di angosce come tutti.

Un bel racconto, da prendere in considerazione.
Se sapete l’inglese, comperatelo in lingua originale (alla Borsa del Fumetto, da ItalyComics, oppure in qualche negozio usa come Mile High Comics o Midtown Comics).
Se l’inglese non lo capite, allora tenete d’occhio il mensile “I Fantastici Quattro” edito dalla Panini, sulle cui pagine vengono pubblicate le storie di questa serie.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s