Un uccellino


Willow Tit
Originally uploaded by Sergey Yeliseev

Questa mattina mi sono alzato molto presto e sono arrivato in ufficio quando era ancora l’alba. Sono andato a fare colazione in un bar in Galleria in Duomo e mentre mi stavo gustando la mia brioches alla marmellata, un piccolo uccellino molto simile a quello della foto è venuto a trovarmi.
Si è appoggiato allo schienale della sedia vicino alla mia ed ha iniziato a fissarmi negli occhi. Non chiedeva un pezzo di brioches, la esigeva con gran sicurezza.
Mi sono sentito in difetto ed ho iniziato a mangiare velocemente la mia colazione per arrivare al pezzettino che gli avrei dato.
E alla fine ho staccato questo pezzettino e l’ho lanciato per terra.
L’uccellino si è fiondato su di lui, se ne è mangiucchiata una parte e poi, tutto impegnato, si è messo nel becco un bel pezzettone rimasto ed è volato via alla velocità della luce, chissà verso dove.
Me lo sono immaginato mentre correva magari dai suoi figli. Magari era un padre di famiglia e grazie a me avrà portato il pasto quotidiano (o cotidiano, come diceva la Maria da piccola) alla sua prole.
Beh, sono contento…la cosa mi ha dato molta soddisfazione.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s